IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Notizie fuori Lombardia: lo Stato italiano vieta a Trieste Libera di manifestare liberamente.

trieste-libera

Con prescrizione n. 1254/Gab. 2013 il Questore di Trieste Padulano ha vietato a Trieste Libera di sfilare davanti alla sede del quotidiano Il Piccolo nel corso della manifestazione organizzata dal movimento il prossimo 8 dicembre 2013 per il Porto Franco Internazionale di Trieste e per il lavoro.

Il Questore ha così inteso tutelare il quotidiano monopolista Il Piccolo per la vergognosa campagna disinformativa condotta contro il Movimento Trieste Libera. Una vera macchina del fango mossa dal quotidiano monopolista in associazione con quasi tutti gli organi di informazione locali.  Giornali, televisioni, siti internet, schierati a difesa dell’apparato occupante dello Stato italiano nel Territorio Libero di Trieste. Una informazione di regime resasi responsabile di pesantissimi crimini contro i cittadini del Territorio Libero di Trieste. E quindi automaticamente “protetta” dagli apparati dello Stato oppressore.
A Trieste lo Stato camorrista italiano mostra così tutta la sua arroganza nei confronti di un popolo che ritene di avere completamente sottomesso.  A Trieste i cittadini di un libero Stato devono morire per l’inquinamento della camorra campana. A Trieste Territorio Libero occupato dall’Italia i 6.000 cittadini che perdono ogni anno il posto di lavoro a causa del malgoverno italiano non possono manifestare per il proprio diritto all’occupazione e contro la disinformazione intimidatoria attuata dalle autorità italiane.  A Trieste Territorio Libero occupato dall’Italia i cittadini non possono manifestare per il diritto alla vita a loro negata dal malgoverno italiano. A Trieste Territorio Libero occupato dall’Italia ogni anno 3.500 cittadini devono emigrare sotto la spinta delle mafie italiane.
A Trieste nel Porto Libero Internazionale 40.000 posti di lavoro aspettano la liberazione dall’occupazione mafiosa italiana.
di Roberto Giurastante ( TRIESTE LIBERA)

http://www.triestelibera.org/

trieste-libera

Annunci

2 commenti su “Notizie fuori Lombardia: lo Stato italiano vieta a Trieste Libera di manifestare liberamente.

  1. triestino italiano
    13 dicembre 2013

    non si manifesta per cose del genere e sopratutto sulla verita (almeno questa volta il piccolo a ragione )sono feccia, maleducati ,prendono in giro la gente con assurdita trapelate da sistemi sistematici di antitalinita…trieste e sempre stata italiana la storia lo dice…
    W TRIESTE ITALIANA !!!!

  2. triestino italiano
    13 dicembre 2013

    Bel periodo per Trieste quando sulla nostra città regnava il governo militare alleato, arrivavano soldi da Roma perché la nostra città fosse Italiana, da Belgrado perché Trieste e il suo porto fosse Iugoslavia, Londra che faceva il tifo per Belgrado e il suo capo comunista eterodosso Josip Broz Tito, Washington che non aveva le idee ben chiare però stava spendendo tanti bei dollaroni per mantenere le truppe in città, poi Eisenhower e non solo lui aveva capito che creare il TLT era solo fonte di grattacapi e niente più. E poi il fronte indipendentista Giuliano l’antenato dell’attuale movimento non era altro che una testa di ponte perché Trieste diventasse Iugoslavia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 dicembre 2013 da .

Visite

  • 38,638 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: