IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Milano-Convegno sabato 4 maggio: l’Insubria ribelle

domc3a0-nunch-grandeterrainsubre

Il Moviment nazional Domà Nunch e l’associazione culturale Terra Insubre, organizzano:

L’Insubria ribelle.

Il diritto al lavoro e al pane, dai moti del 1898 alla crisi economica odierna.

Sabato 4 maggio 2013, h. 15 

Hotel Admiral – Sala congressi

via Domodossola, 16 (Stazione FNM Domodossola-Fiera)

MILANO

Interverranno:

  • Romano Bracalini (Giornalista e saggista)
  • Gilberto Oneto (Giornalista e saggista)
  • Paolo L. Bernardini (Ordinario di Storia Moderna, Università dell’Insubria)
  • Lorenzo Banfi (Presidente del Moviment nazional Domà Nunch)

Modera: Andrea Mascetti.

Tra il 6 e l’8 maggio 1898, il popolo di Milano reagì all’estenuante aumento del prezzo del pane. Il governo sabaudo affidò pieni poteri a un solo uomo, Fiorenzo Bava Beccaris, il quale ordinò ai cannoni di sparare “ad alzo zero sulla gente”: centinaia di milanesi persero la vita e altrettanti restarono i feriti.

Conoscere quei fatti di 115 anni fa, ci deve far riflettere su come, oggi stesso, i milanesi e i lombardi stiano perdendo le loro risorse economiche, i loro posti di lavoro, le loro imprese, e – purtroppo – anche le loro vite, bruciate dalla disperazione.

Il convegno “L’Insubria ribelle” approfondirà queste tematiche, legate al diritto prepolitico di rifiutare il potere assoluto di uno Stato che non può più garantire la giusta dignità all’individuo e alla sua Comunità: affinché la “Festa dei Lavoratori Insubri” diventi un momento di celebrazione e di ricordo del sacrificio di molti.l_insubria_ribelle_04_05_milano

 

Annunci

Un commento su “Milano-Convegno sabato 4 maggio: l’Insubria ribelle

  1. Ferruccio Bracci
    26 aprile 2013

    Prendiamo atto di tale incontro,come LIFE FEDERALE sindacato dei P M I, con ogni probabilità interverremo, con la presenza del ns. Coodinatore della Lombardia E.Ricci, naturalmente la nostra presenza è di valutazione sulle finalità del vostro progetto,che riguarda l’autodemocrazia della regione lombarda.
    Noi possiamo essere una forza propulsiva sul piano dell’economia imprenditoriale,al di fuori di ogni ideologia partitica.Ferruccio Bracci Coord.Lombardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 aprile 2013 da .

Visite

  • 38,926 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: