IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

PROFESSOR MARCO BASSANI,UNA SFIDA DIFFICILE: UN INDIPENDENTISTA NEL PROSSIMO CONSIGLIO REGIONALE DELLA NOSTRA LOMBARDIA!

http://www.facebook.com/votamarcobassani

Un ottima notizia: un indipendentista come il professor Marco Bassani ( uno degli allievi di Gianfranco Miglio) candidato alle prossime regionali in Lombardia per la città di Milano, nonostante sia per conto del movimento “FARE-Fermare il Declino” del repubblicano italiano Oscar Giannino , ma come si dice in queste occasioni meglio che niente……visto che di veri movimenti indipendentisti presenti alle elezioni lombarde non ce ne saranno, perchè stando alle notizie attuali pro Lombardia Indipendenza, Lombardia Stato,Domà Nunch e il Fronte Indipendentista Lombardia non saranno presenti a questa competizione elettorale, confidando comunque in una loro futura partecipazione, magari in momenti cruciali di una prossima rapida svolta indipendentista che coinvolgerà sempre più i cittadini lombardi…

582288_388160157944221_1439894663_n

http://www.facebook.com/votamarcobassani

Annunci

6 commenti su “PROFESSOR MARCO BASSANI,UNA SFIDA DIFFICILE: UN INDIPENDENTISTA NEL PROSSIMO CONSIGLIO REGIONALE DELLA NOSTRA LOMBARDIA!

  1. Ruggero Zigliotto
    4 gennaio 2013

    Auguri professore, l’ho ascoltato e abbiamo scambiato un paio di chiacchere in quel di Gallio e prima ancora a Jesolo… figure come la sua, illuminamo il cammoni e ci danno coraggio e forza nel nostro difficile percorso, ma… ce la faremo… YES PODEMO!

  2. michele rossi
    5 gennaio 2013

    beh, l’ Unione Padana sta raccogliendo le firme per esserci!

  3. Druido Lombardo
    15 gennaio 2013

    Ma Giannino sarà informato di avere un candidato indipendentista in Lombardia? Cosa ne penseranno i candidati di tutta italia di Fermare il declino? sedicenti indipendentisti nei partiti italiani rappresentano l’ennesimo pastrocchio..e poi c’è invece chi esulta! Auguri!

  4. Druido Lombardo
    15 gennaio 2013

    Poiche’ a differenza di altri non posseggo la verità, ho cercato di documentarmi sul presunto indipendentismo del Dott. Bassani ma sul web non risultano sue dichiarazioni in tal senso, se non una presa di posizione a favore dell’indipendentisno catalano,sminuito pero’ come reazione liberale dei Catalani allo statalismo spagnolo: http://www.dirittodivoto.org/dblog/articolo.asp?articolo=179. Puntuale mi sembra la risposta del Sig. Massimo Moruzzi: Io sono più filo-catalano di lei, ma trovo davvero curioso il fatto che secondo lei i catalani si stiano per liberare “dal totalitarismo dolce del Welfare State” quando l’indipendentismo catalano è marcatamente di sinistra – ERC, Iniciativa, Solidaritat, CUP – mentre CiU ha deciso di accodarsi solo dopo l’enorme manifestazione a favore dell’indipendenza della scorsa Diada de Catalunya (11 settembre 2012) e grida in piazza “socialisme i independencia”, spesso col pugno chiuso (quelli della CUP col pugno chiuso anche quando viene suonato l’inno catalano in Parlamento). Sono anche totalmente in disaccordo sul fatto che il problema sia solo economico e non invece anche linguistico, sociale, e culturale. A mio modesto avviso (ma da quello che scrive, penso di saperne più di lei) i fattori principali sono due: la lingua e l’ingerenza di Madrid, che prima dice NO a uno Statuto che era stato concordato fra Catalunya e governo centrale sotto Zapatero, poi cerca di cancellare una legge della Catalunya che proibisce la corrida, infine cerca di cancellare la scuola catalana, un sistema educativo di grande successo, col ministro Wert, franchista, che dice di voler “spagnolizzare” gli alunni catalani. FELICE DI ESSERE SMENTITO

    • gino baldini
      24 gennaio 2013

      E’ pieno di scritti di Bassani in questo senso. Si informi meglio.
      Baldini

  5. Federico
    10 febbraio 2013

    Una intervista molto esplicita sulle questioni dell’indipendenza, risalente a pochi giorni fa, è questa: http://www.linkiesta.it/lombardia-libera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 gennaio 2013 da .

Visite

  • 38,395 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: