IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Fronte Indipendentista Lombardia: elezioni in Catalogna.

 

Il Fronte Indipendentista Lombardia prende atto con profondo interesse del notevole successo dei movimenti indipendentisti nelle recenti elezioni in Catalunya, successo che assume una particolare rilevanza nel momento in cui le Spagne sono dilaniate da una feroce e sistemica crisi economica.

Non sappiamo ancora, né possiamo sapere se questo passaggio porterà alla formazione di un esecutivo marcatamente indipendentista o più genericamente incline a rivendicare maggiori autonomie presso il governo madrileno.

Ben lungi dal rappresentare un’involuzione regressiva per la storia spagnola, la riscoperta dell’identità e della patria catalana, ove venisse ancora ad una salda riscoperta e valorizzazione della vocazione naturalmente cattolica delle Spagne, potrebbe invece rappresentare un’occasione di rinascita per i popoli iberici, lontani sia dall’anticlericalismo repubblicano e socialista quanto dall’ossequio formale alla religione, prestato un tempo dai franchisti e ora dai post-franchisti del Partito popolare.

Il Fronte Indipendentista Lombardia segue con interesse e rispetto l’evolversi della situazione, nella convinzione che, al di là della volatilità dei ludi elettorali e dei programmi partitici, ben altre forze lavorino e decidano del destino degli Stati.

Se all’accantonamento degli usurati stati nazionali, dovrà seguire l’entrata in scena delle piccole (o nuove) patrie, i movimenti indipendentisti dovranno cercare di farsi trovare pronti, affinchè i popoli, loro affidati, non siano nuovamente imbrigliati nelle maglie di una nuova Europa regionalista (secondo i disegni massonizzanti di Altiero Spinelli e del movimento federalista) ma possano concorrere alla nascita di Nuova Europa, finalmente affrancata dal dominio dei poteri forti e delle consorterie politico-iniziatiche.

Questo auspica il Fronte Indipendentista Lombardia, per questo ha lavorato dalla sua fondazione, per questo continua a lavorare anche oggi.

La Lombardia, i popoli italiani invece che fanno? Sembrano ora prostrati (a parte lodevoli eccezioni) dalla mazza ferrata del governo tecnocratico del Senatore Monti, ora distratti dai piccoli giochi della politichetta ita(g) liana, ora affascinati dai protestatari di operetta e di corte.

Catalunya quanto sei lontana!

 

Roberto Marcante – Luca Fumagalli – Piergiorgio Seveso

Ufficio politico-Fronte Indipendentista Lombardia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 novembre 2012 da .

Visite

  • 38,389 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: