IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Unione Padana scende in campo in vista delle elezioni comunali di Brescia 2013.

Riceviamo dal segretario provinciale dell’Unione Padana di Brescia Fabio Toffa e pubblichiamo:

Alla vigilia delle elezioni di primavera anche il partito autonomista nato alla fine degli anni ’90 da una «costola» del Carroccio affila le armi per la conquista di Palazzo Loggia e dal teatro San Carlino lancia ufficialmente la candidatura di Vittore Vantini a primo cittadino. Un uomo che «scende in politica non perché non ha altro da fare, ma proprio perché ha già fatto molto altro», sintetizza Arrighini che passando in rassegna i molteplici incarichi professionali in Germania del candidato sindaco punta l’accento sulla sua capacità di conciliare «la dimensione locale con quella europea», indispensabile tanto per uscire «dal provincialismo che ha contraddistinto gli amministratori bresciani» quanto per combattere la deriva «centralista e liberticida» del Governo. Accanto a Vantini, nella lista dell’Unione Padana, nomi più o meno noti del panorama politico locale, dall’impiegato Fabio Toffa (segretario provinciale) all’operaio Mauro Rinaldi, dalla casalinga Marialina Grassi al pensionato Silvano Sussi, dall’imprenditore Paolo Pezzini al commerciante Igor Tameni, tutti uniti da un unico obiettivo: l’indipendenza del Nord. Un’indipendenza che «se si vuole si può costruire» scandisce dal palco il presidente federale Roberto Berardelli, che guardando agli esempi esistenti in Europa invoca un ingresso massiccio nei Comuni e in Regione per raggiungere l’ambito traguardo di un referendum sull’autonomia per «ridare dignità a un Paese che ora come ora è assolutamente irriformabile». AMBIENTE, prossimità e attenzione ai sofferenti le parole d’ordine del programma elettorale di Vittore Vantini, pensionato classe 1939, padovano di origine ma da tempo residente a Pavone Mella, con alle spalle una intensa carriera all’estero come consulente prima e liquidatore poi, 4 lingue parlate in modo fluente e una certa esperienza anche nel campo della formazione e dell’intercultura. «Se dovessi essere eletto al primo punto della mia agenda ci sarebbero le tematiche ambientali perché il bene comune non può prescindere dalla terra che calpestiamo e dall’aria che respiriamo», esordisce Vittorini che chiama in causa la necessità di effettuare un monitoraggio scrupoloso e una quantificazione reale dei veleni in circolo nel bresciano. Guardando, non senza un pizzico di polemica, anche alle revisione di un Pgt che «cementifica senza pietà» e all’attività del termovalorizzatore di A2A. Ancora, Vittorini promette che «metterà bene il naso» nei bilanci comunali per «tagliare tutto ciò che non è a favore dei cittadini» e che proporrà l’istituzione di una Agenzia Alimentare bresciana per raccogliere e redistribuire il surplus ai bisognosi, «primo passo per una azione di carità e giustizia sociale». Altro punti qualificanti del programma saranno poi l’applicazione dell’esercizio referendario per progetti e spese il cui importo superi il milione di euro (il parcheggio sotto il Cidneo in primis) e l’adesione attiva al progetto europeo «Smart City», non solo dotando il territorio di colonnine per la ricarica delle auto elettriche ma anche intercettando nuovi finanziamenti. In prima filaanche il vicesindaco leghista Fabio Rolfi, interessato «a conoscere più approfonditamente realtà che come noi mettono al primo posto l’autonomia del Nord».

FABIO TOFFA – Segretario provinciale di Brescia dell’Unione Padana

Annunci

2 commenti su “Unione Padana scende in campo in vista delle elezioni comunali di Brescia 2013.

  1. Pingback: Dichiarazione del candidato Sindaco a Brescia dell’Unione Padana. « IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

  2. Pingback: Comunali di Brescia: accordo tra i movimenti autonomisti Lega Nord e Unione Padana. | IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 novembre 2012 da .

Visite

  • 38,395 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: