IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Varese, sabato 10 novembre: presentazione del libro “Umberto Magno”.

Il Fronte Indipendentista Lombardia ha organizzato la presentazione del libro “Umberto Magno” (la vera storia del leader e fondatore della Lega Nord)  di Leonardo Facco.

La presentazione del libro avverrà sabato 10 novembre alle ore 16.00 a Varese presso l’Hotel Ungheria in Via Borri 98 e sarà presente l’autore Leonardo Facco.

Il libro ha avuto grande eco da subito ed ha anticipato le malefatte del “cerchio magico” sulle quali anche la magistratura ha aperto un’inchiesta. “Umberto Magno, la vera storia dell’imperatore della Padania”, il volume di Leonardo Facco edito da Aliberti che traccia la parabola politica del partito del Nord e del suo leader, il senatùr Umberto Bossi, a quasi trent’anni dalla nascita della Lega Lombarda.

430 pagine dalle quali emerge il ritratto di un partito-azienda rigorosamente a disposizione del leader e capo assoluto, un vero e proprio padre-padrone del Carroccio: per Facco Bossi è la Lega e la Lega è Bossi, anche al giorno d’oggi, nonostante la malattia abbia ridotto il senatùrall’ombra di quel personaggio movimentista e carismatico del recente passato. Un personaggio raccontato e delineato da chi ha vissuto in prima persona l’esperienza e la crescita impetuosa della Lega negli ultimi 15 anni, credendo in un primo momento nelle battaglie del movimento ma scontrandosi poi con quel che definisce “un fallimento dietro l’altro fatto di bugie a ripetizione”.

Bossi – spiega l’autore – è il responsabile principale della trasformazione della Lega in un soggetto politico partitocratico, dove agli scandali si uniscono le truffe perpetrate ai danni dei militanti e dei simpatizzanti. I crac delle “cooperative padane”, del villaggio in Croazia e della banca padana rappresentano l’epitome del modo di fare politica del lùmbard, circondato da sempre di yes-men (e yes-women) in carriera. […] Bossi odiava i soldi pubblici e i boiardi di Stato? Oggi il Carroccio è un’idrovora assetata di denari dei contribuenti e lottizza tutto ciò che è lottizzabile“.

Ora che l’era bossiana sembra, per così dire, conclusa, ci sembra giusto farne un bilancio spassionato e preciso, serrato e senza sconti, per mostrare sino a che punto Bossi abbia condizionato e sfavorito lo sviluppo dell’indipendentismo, nelle terre di lingua italiana. Lontano anni luce dalle apologie dei suoi fedeli e dalle caricature interessate dei suoi avversari, la conferenza intende, attraverso un’analisi precisa del testo di Facco, fornire al pubblico presente e all’opinione pubblica varesina gli elementi interpretativi più adeguati per avere un quadro complessivo fedele e veridico sulla sua figura.

Tra gli scopi che il Fronte si è sempre prefisso in ambito culturale c’è anche lo smantellamento sistematico degli idoli del “politicamente corretto”, in questo caso del “leghisticamente corretto”: si tratta quindi di un contributo revisionistico necessario, prima che si sedimenti una versione favolistica e “mitologica” sulla figura di Umberto Bossi. Se il Fronte, nella sua precedente gestione, ha vissuto l’equivoco di un rispetto “reverenziale” verso questa discussa figura politica varesotta, ora invece può puntare direttamente lo sguardo verso il centro del buco nero leghista, grazie all’ottimo libro di Leonardo Facco.

Roberto Marcante – Luca Fumagalli – Piergiorgio Seveso
Ufficio politico Fronte Indipendentista Lombardia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 novembre 2012 da .

Visite

  • 38,926 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: