IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Rischio Calcolato: intervista a M.Colaone ( segretario nazionale di Domà Nunch).

Fonte: http://www.rischiocalcolato.it/

http://www.rischiocalcolato.it/category/blog/il-blog-di-gpg-imperatrice

Intervista di

Matteo Colaone ( Domà Nunch):

D – Buona Giornata, si presenti
R – Mi chiamo Matteo Colaone, 33 anni, Segretario Nazionale di Domà Nunch, un movimento con 300 iscritti; trovate sul nostro sito le informazioni per conoscerci (www.domanunch.org)

D – Parliamo di Euro: dobbiamo uscire o restare?
R – Restituzione del diritto di signoraggio al popolo e fuori dall’euro, con un suo mantenimento ad interim per la realizzazione di un doppio corso della moneta in Insubria, ovvero l’affiancamento di una moneta locale, per le spese correnti e comuni emessa da un’istituzione comunitaria (città o “regione” es.: le Community o Regional Currency in UK, come la Sterlina di Bristol (http://bristolpound.org/); l’euro sarà relegato solo alle speculazioni finanziarie.

D – Su Rischio Calcolato abbiamo proposto una riduzione della spesa pubblica per 200 miliardi da indirizzare al calo massivo delle tasse ed al pareggio di bilancio: come la vedete voi?
R – Noi non crediamo che lo Stato Italiano sia riformabile.

D – Quale strategia avete per realizzare l’indipendenza?
R – Portare in ogni ambito il nostro modello politico econazionale, che è inclusivo di una precisa visione culturale, ecologica e economica, come soluzione di uscita dall’incubo istituzionale dello Stato Italiano e dell’UE.

D – Vi presenterete alle prossime elezioni, e se si soli o con altre forze?
R – Domà Nunch ha annunciato di potersi presentare alle elezioni regionali lombarde del 2015.

D – E’ possibile, con la nuova gestione di Maroni, re-incontrarvi con la Lega?
R – Non rispondiamo a questa domanda.

D – Ci dia un messaggio di speranza: come potremo uscire da questo decline economico in atto ormai da tempo?
R – Sostenere nella pratica le istanze di Domà Nunch significa iniziare a credere in una soluzione; significa credere che gli Insubri e i Lombardi torneranno ad avere un futuro, ad essere parte del consesso delle Nazioni, così come è sempre stato nella Storia.

GPG Imperatrice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 ottobre 2012 da .

Visite

  • 38,638 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: