IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

DOMA’ NUNCH:COMUNI DERUBATI, NON E’ ANCORA TROPPO TARDI.

COMUNICATO STAMPA DEL 29 FEBBRAIO 2012
SERGIO PARINI (DOMA’ NUNCH) : « COMUNI DERUBATI, NON E’ ANCORA TROPPO TARDI PER SALVARE I NOSTRI SOLDI »

Nel silenzio totale delle televisioni e dei maggiori giornali, siamo giunti al fatidico 29 febbraio. Oggi, il pervicace governo italiano metterà gli artigli sul danaro delle Tesorerie Comunali, costringendo a far eseguire il trasferimento verso la Tesoreria unica dello Stato. Esecutori della rapina saranno – di fatto – le banche, presso le quali sono depositati i soldi che le Comunità virtuose avevano risparmiato.

Abbiamo visto poche ed isolate voci levarsi, e mentre ci si perdeva in inutili mozioni, il tempo è passato senza alcuna azione propriamente rivoluzionaria. Abbiamo anche sentito, con sdegno, il Presidente della Regione Campania pronto a “chiedere in prestito” i 10 miliardi di euro risparmiati dai nostri Comuni.

La voce di Domà Nunch denuncerà finchè avrà fiato questo ladrocinio legalizzato. Esortiamo ancora un’energica presa di posizione di tutti i sindaci insubri, affinché blocchino il trasferimento dei fondi allo Stato. Ogni mezzo può essere utile purchè concreto: dalla diffida ai tesorieri comunali, alle manifestazioni, sino alla disobbedienza civile, simboleggiata dalla restituzione (definitiva!) della fascia tricolore ai prefetti.

Sergio Parini
Membro della Segreteria Nazionale di Domà Nunch

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 febbraio 2012 da .

Visite

  • 39,321 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: