IL GIORNALE DELLA LOMBARDIA INDIPENDENTE

ilgiornaledellalombardia@gmail.com

Il risveglio cosciente di una nuova generazione di lombardi.

Il nostro intento è il nostro fine, ed è scritto nel nome: “Indipendenza”. Una parola sconosciuta alla maggioranza dei lombardi fino a poco tempo fa, questo dovuto principalmente al concetto totalmente errato, secondo il quale il diritto all’autodeterminazione, chissà per quale motivo, non fosse possibile per noi.
Oggi non lo è più, non lo è perché il nostro movimento appartiene attivamente ad una nuova generazione: quella del risveglio lombardo.
Molti di noi sono anagraficamente giovani, ma abbiamo un’identità matura. Una identità nazionale lombarda, la nostra.
Ci occupiamo, specie in questi momenti di grande crisi, di portare all’attenzione dei benefici che arriveranno con l’indipendenza della Lombardia dall’Italia.
Ma il carattere più innovativo della rinascita culturale di cui pro Lombardia Indipendenza si fa portatrice è il grande impegno in favore della nostre tradizioni e della lingua, non più accantonate ma riproposte in maniera intelligente seguendo gli esempi vincenti degli altri popoli europei che già si sono riappropriati di quanto lo Stato “Nazione” aveva loro tolto.
Non ci riconosciamo nell’Italia perché semplicemente la Lombardia non è Italia, noi lombardi siamo un popolo differente: per lingua, cultura e tradizioni.
Ci riconosciamo perfettamente nella Lombardia Storica, patria delle libertà comunali lombarde, oggi quanto mai attuale.
Prendiamo le distanze dalla categoria dei movimenti doppiogiochisti, un giorno lombardi e l’altro italiani, che attraverso tali comportamenti hanno fatto il gioco dello stato centralista e sui quali si potrebbe inaugurare una cospicua letteratura tragicomica. In questo senso il nostro giudizio è categorico, crediamo infatti sia giunto il tempo che si facciano da parte perché hanno fallito ed è sotto gli occhi di tutti.
Pro Lombardia Indipendenza si discosta totalmente dalla politica italiana che ha tradito la prima buona regola, quella di essere a servizio della Comunità che è tenuta a rappresentare. Allo stesso modo condanna e combatte comportamenti estranei al mondo lombardo, ma penetrati in esso “grazie” all’Unità d’Italia: lo scarso senso civico, la corruzione ed in particolare la Mafia.
Con la nascita di pro Lombardia Indipendenza abbiamo inoltre finalmente tirato una linea anche all’interno dello stesso mondo lombardista, abbiamo fatto quello che la generazione precedente alla nostra non è stata in grado di fare, abbiamo riaggregato forze disperse e definito concetti come quello dell’autodeterminazione unito ad una finalmente definita identità nazionale lombarda.
E’ chiaro che il cammino verso la Libertà sarà impervio e costellato di ostacoli, spesso mentali, ma riteniamo che il nostro lavoro sia necessario e quanto mai doveroso in questo preciso momento storico. L’impegno del nostro movimento è finalizzato alla formazione di una nuova e diffusa mentalità lombarda, da questa scaturirà una nuova classe politica: quella del “si può fare, si può camminare con le nostre gambe”.
Siamo coscientemente intenzionati, attraverso il nostro operato, a far si che il popolo lombardo superi finalmente le finte barriere ideologiche calate dalle sovrastrutture mediatiche, culturali e politiche dello stato italiano.
Diffonderemo l’indipendentismo in modo che esso riunisca i lombardi una volta per tutte in nome di un futuro migliore chiamato Indipendenza.

Alessandro Ceresoli
pro LOMBARDIA Indipendenza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 febbraio 2012 da .

Visite

  • 39,328 visite singole

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 61 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: